Torta di rose salata

La Torta di rose salata è un piatto gustosissimo, perfetto  per la primavera e per l’imminente festa della mamma! 
È un lievitato che si presenta con tante piccole rose unite tra loro e si presta benissimo come antipasto o come sostituto del pane ma può diventare anche un golosissimo piatto unico , perfetto per picnic o buffet!
Ognuno infatti staccherà e gusterà con comodità la propria rosa .

L’impasto di questo Pan Brioche è senza lattosio avendo utilizzato il latte di riso al posto del latte normale e senza burro ma con olio di oliva .Nella ricetta poi troverete pure la versione per farlo col Bimby. Per il resto…farcitelo come più vi piace: con semplice pesto o salsa di pomodoro , ad esempio,  per avere un goloso sostituto del pane oppure con salumi e formaggi per avere un piatto più ricco e gustoso. Io ho usato paté di capperi e mandorle , prosciutto cotto e provola dolce a fette ma vok potrete usare salsa di pomodoro o altri tipi di pesto, così come altri salumi o formaggio o creare un’alternativa vegetariana usando ad esempio zucchine a fette …insomma sperimentate la vostra versione preferita, ma non rinunciate mai a stupire a tavola con gusto e semplicità !😉

INGREDIENTI

225 gr farina 0
225 gr farina Manitoba
1 bustina lievito birra disidratato * (v. note)
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino zucchero
125 ml latte di riso (o latte)
125 ml acqua
50 ml olio di oliva
1 uovo

pesto o pate’ a piacere, 200 gr prosciutto cotto, 200 gr provola a fette

PREPARAZIONE

  1. Fate sciogliere il lievito con lo zucchero nel latte leggermente intiepidito.
    Aggiungete gli altri ingredienti ed impastate , a mano o con una planetaria : dovrete ottenere un panetto morbido ma non appiccicoso. In caso contrario aggiungete 1 cucchiaio di farina (Con il Bimby: mettete nel Bimby il latte e l’acqua : 30 sec. 37 gradi vel.1.
    Aggiungete tutti gli altri ingredienti ed impastate : 3 minuti vel.Spiga).
  2. Lasciate lievitare in luogo tiepido (per me forno spento con luce accesa) per circa 1 ora e mezza – 2 ore ( fino al raddoppio).
  3. Trascorso il tempo riprendete la pasta , stendetela su una spianatoia infarinata aiutandovi con un matterello e formante un grande rettangolo.
    Spalmate la crema , lasciando circa 2 cm dai bordi ed adagiatevi gli altri ingredienti. Arrotolate dal lato lungo formando un salsicciotto. Tagliatelo a fette larghe carica 3/4 cm.
    Adagiate ogni pezzo con il ripieno rivolto verso l’alto dentro una teglia rotonda avendo cura di distanziare i pezzi tra loro dovendo fare una seconda lievitazione. Per formare un fiore consiglio di mettere solo un pezzo centrale e via via gli altri attorno.
  4. Lasciate lievitare in un luogo tipiedo per circa 45 minuti o, comunque, fino a quando le singole rose non si attaccheranno tra loro: infornate a 180 gradi per circa 30 minuti, fino a doratura.

Note. Potete usare il lievito di birra fresco, 20 gr o anche 12 gr, aumentando leggermente ei tempi di lievitazione.

Gioiosa settimana insieme ,

Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.