Brioche allo yogurt

Oggi vi propongo una ricetta buonissima e pure light, perfetta per tutta la famiglia.

Dopo il successo del Pan Brioche dolce senza impasto, dei Cornetti di pasta brioche e delle Chiocciole con cannella e uvetta ho deciso di replicare l’impasto “brioche” in una nuova variante, complice la presenza in frigo dello yogurt.

PhotoGrid_1455569856956

Questa variante è ancora più leggera: già con le Chiocciole con cannella e uvetta avevo eliminato le uova e utilizzato il latte di riso.
Stavolta ho pure sostituito il burro (o strutto) con l’olio di semi ed il latte con lo yogurt bianco magro (senza zucchero): per contrastare il sapore dello yogurt ho aumentato un poco il quantitativo di zucchero e ho aggiunto, come aroma, la vaniglia.
Voi potrete aromatizzare con la scorza del limone o dell’arancia o usare uno yogurt alla vaniglia (o già zuccherato): in questo caso diminuite un poco lo zucchero.

PhotoGrid_1455570281746

La cosa che più mi ha colpito è stato il profumo dell’impasto appena fatto: sa di yogurt, di leggerezza e bontà.
Queste brioche sono buonissime e morbidissime ma, soprattutto, leggere e non hanno nulla da invidiare al classico impasto con uova e burro…..a casa mia è diventato il nostro impasto di pasta brioche preferito….e sono pronta a scommettere che lo diventerà anche da voi 😉

PhotoGrid_1455570187905

4.6 from 5 reviews
Brioche allo yogurt
 
Brioche soffici e morbidissime, sono perfette per la colazione, inzuppate nel latte o farcite con marmellata o crema alla nocciola.
Autore:
Tipo ricetta: Lievitati dolci
Cuisine: Dosi per 12 brioche
Ingredienti
  • 250 gr farina 00
  • 250 gr farina manitoba
  • 40 ml olio di semi
  • 80 gr zucchero
  • 250 gr yogurt (io bianco magro)
  • 50 ml latte (o acqua) tiepido (non caldo)
  • 25 gr lievito di birra fresco o 1 bustina lievito di birra disidratato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo
Preparazione
  1. Sciogliete il lievito con un cucchiaino di zucchero nel latte. Aspettate qualche minuto che faccia la schiuma.
  2. Mescolate le due farine e aggiungete pian piano tutti gli ingredienti, ivi compreso il composto con il lievito. Impastate a mano o con una impastatrice (con il bimby per circa 3 minuti a velocità spiga) fino a quando non otterrete un bel panetto compatto e non appiccicoso. Lasciate lievitare l'impasto, coperto, in luogo tiepido (forno spento con luce accesa) fino al suo raddoppio: ci vorranno circa due ore.
  3. A questo punto prelevate pezzetti di impasto e formate delle palline del peso di circa 60/70 gr. (dapprima create un cilindretto, arrotolatelo e chiudete la base - "pinzettando" la pasta - in modo da formare una pallina : vedere le foto in basso). Posizionate le palline un poco distanziate tra loro sopra una teglia rivestita di carta forno e rimettete a lievitare il luogo tiepido per circa 30 minuti.
  4. Infornate a 180° per circa 10/12 minuti. Quando saranno intiepidite spolverate con zucchero a velo e gustate.
Note
- Per me le dosi dello zucchero sono perfette, ma se amate i sapori dolci e desiderate gustare le vostre brioche da sole potete aumentate un poco le dosi dello zucchero.
- Potete dare all'impasto la forma che più preferite e fare cornetti, trecce, il classico bauletto del pan brioche, corone dolci: spazio e largo alla vostra fantasia.
- Si conservano per un paio di giorni ben chiuse in un sacchetto per alimenti.
PhotoGrid_1455658185666PhotoGrid_1455658785313PhotoGrid_1455570115649

PhotoGrid_1455570051660

Leggerezza e bontà:

così dovremmo prendere la vita.

A presto,

Serena

24 comments

    1. petitpatisserieblog

      Grazie Fede!!Lo sono 🙂

  1. ADORO GLI IMPASTI CON LO YOGURT, LEGGERI E SANI, CHE BELLE QUESTE BRIOCHES, LEGGERE COME UNA NUVOLA!!!BACI SABRY

    1. petitpatisserieblog

      Sei la seconda che me li paragona ad una nuvola,sai? Credo che complimento più bello non avrei potuto ricevere!!
      Grazie mille Sabrina!

    2. Ora Vado a prepararli

  2. Complimenti sembrano molto soffici e deliziose. Adoro i lievitati per la colazione!

    1. petitpatisserieblog

      Sono deliziose è vero! E se adori i dolci per la colazione non puoi non provarle!
      Grazie mille e buona giornata!
      Serena 🙂

  3. Posso sostituire il lievito di birra con del lievito madre? Ed eventualmente in quale dose?
    Grazie e complementi!

    1. petitpatisserieblog

      Ciao e grazie!!
      Certo, lo puoi fare, ma non uso il lievito madre, sicchè non so dirti le quantità, mi dispiace, ma ci tengo che mi fai sapere.
      A presto,
      Serena

  4. Ciao! Complimenti per la bellissima ricetta!! Avrei una domanda, se volessi fare meta’ delle brioche, devo dimezzare tutte le quantita’ degli ingredienti, pure lo yogurt? Perche’ ne rimarrebbe davvero poco… ero dubbiosa a causa di questo particolare.
    Grazie in anticipo!

    1. petitpatisserieblog

      Ciao!! Si sì puoi dimezzare gli ingredienti e mettere un solo yogurt, che normalmente è 125 gr! Fammi sapere?
      Serena

  5. Sere, sono sofficiose e golose queste brioches…..voglio provarle anche io….

    1. petitpatisserieblog

      Vale devi provarle!
      Sono fantastiche!!
      Grazie ❤️?

      1. buongiorno….posso aggiungere gocce di cioccolato?

        1. Ciao Elisabetta! Si certo! 😉
          Fammi sapere 🙂
          Serena

          1. Ciao Serena, è la seconda volta che le faccio…..sono favolose, mia figlia e mio marito ne vanno pazzi!?

  6. Ciao Serena, è la seconda volta che le faccio…. Mia figlia e,mio marito ne vanno pazzi!?

    1. Per me non c’è gioia più grande Elisabetta, grazie!! 🙂

  7. Buonissima ricetta!!!io ho provato anche le varianti con gocce d cioccolato e uvetta e anice…una splendida scoperta per un risveglio “soffice”…davvero complimenti e grazie!!!!

    1. Petitpatisserie

      Grazie a te per avermi scritto! :)) Buona giornata !
      Serena

  8. Ricetta splendida complimenti!! Copiata e non vedo l’ora di provarle.. sono davvero invitanti ma soprattutto fatte con ingredienti sani, il che le rende ancora più speciali visto che la maggior parte delle cose buone sono anche pieni di grassi “inutili”!! Fare le cose in casa invece di permette di scegliere con cura gli ingredienti e soprattutto da tanta soddisfazione 😉😉

    1. Esatto! Condivido ogni parola! E poi la gratificazione è davvero immensa ! Fa bene al cuore ed allo spirito! Fammi sapere allora 😉
      Buona serata,
      Serena

  9. Bravissima! Appena sfornate e già gustate, perché il profumo era troppo invitate! Sono davvero buone, soffici soffici e leggere, grazie della ricetta

    1. Petitpatisserie

      Grazie a te per averle provate 😊
      Buona serata
      Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rate this recipe: